Poesia per Santiago

(POEMA PARA SANTIAGO)

TRADUCCION DEL POETA ITALIANO FALVIO ALMERIGHI

«Non parlare nonno. L’acqua dorme e puoi svegliare i pesci».

Per ravvivare la fantasia di un bambino, dagli
ali verdi
per volare in primavera
nel silenzio dei desideri innocenti
La pioggia diffonde i suoi incantesimi
lavando le foglie degli alberi
che diventano uccelli canterini
La morbidezza dell’acqua
scivola dalle sue mani
roteando nelle correnti
di un limpido fiume blu
per vedere i pesci nuotare a testa in giù
in una notte da sogno
L’inverno trema di freddo
quando si veste di fiori bianchi
L’estate sarà un po’ tardi
quando il sole si addormenta
pensando così tanto alla luna dorata
Il viola pastello è il cielo
nero è una stella

arancione è una farfalla
marrone, un cavallo di legno
Sia il blu la notte
e il giallo sia il giorno
Ho un nipotino
che mi fa vivere la vita
in mille colori allo stesso tempo.

Anuncio publicitario

30 comentarios sobre “Poesia per Santiago

Deja una respuesta

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Salir /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Salir /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Salir /  Cambiar )

Conectando a %s